Un orgoglioso edificio a guardia dei vigneti

Con regale, imperiosa evidenza una villa, dalle fattezze inequivocabilmente fiorentine, s’impone, nel chiarore di un rilievo a tutto prato. Nel cuore del primo Chianti, appena lasciata San Casciano e imboccata la via per Mercatale Villa Le Corti ci racconta l’antichissima storia di una famiglia di principesche ascendenze, quella dei Corsini, riassumendo, nella sagoma e nei... Continue Reading →

Il Palazzo del Segretario di Cosimo I de’ Medici

Palazzo Budini Gattai. Fra Quattro e Cinquecento, nonostante i complessi eventi politici che si succedettero, un vento di fortuna commerciale ed economica spirò, forte e sicuro, sul destino della città di Firenze. Nuovi e geniali banchieri, talentuosi e intraprendenti mercanti, capaci di ‘vendere’ i loro sofisticati prodotti fra la nobiltà europea e una nuova generazione... Continue Reading →

Il paradigma dell’architettura del Rinascimento

Palazzo Rucellai. Bernardo Rossellino, prezioso scultore e architetto di squisito talento è giustamente ritenuto uno fra i padri fondatori del Rinascimento. Nella sua lunga e interdisciplinare attività ridisegnò la Basilica di San Pietro, eseguì la tomba per l’umanista Leonardo Bruni, ispirandosi all’arcosolio romano, tipico genere di sepoltura catacombale, codificando un nuovo modello di riferimento in... Continue Reading →

Gli Ubertini della Val di Chiana

Castello di Gargonza Gli Ubertini, potente famiglia comitale che già dal chiudersi dell'XI secolo prese a crescere per potere e importanza, estendendo a macchia di leopardo i propri domini fra Poppi, Chiusi di La Verna, Bibbiena, e ancora nel fiesolano e nel Valdarno, con autentici borghi incastellati a presidiare le proprietà e le terre, alla fine... Continue Reading →

Il Palazzo degli Antinori

“Questo edificio con vago giardino è bellissimo nel sembiante di fuori” Palazzo Antinori Due grandi firme dell’architettura fiorentina del Primo Rinascimento, quasi in un’esemplare soluzione di continuità stilistica, portarono Palazzo Antinori all’odierna evidenza, consegnandolo all’ammirazione dei posteri. Il primo probabilmente fu il fiesolano Giuliano da Maiano, scultore, architetto e ingegnere militare. Il suo nome tuttavia... Continue Reading →

Pontremoli, il castello e il mistero delle sue statue

Castello del Piagnaro Arrivando a Pontremoli, il centro più a settentrione dell’antica terra di Lunigiana, il suo orgoglioso castello, detto del Piagnaro (le sue coperture a tetto, di lastre d’arenaria, erano anticamente dette, appunto, piagne), si staglia su un rilievo che pare ancorare a se la parte più antica dell’abitato. è una possente struttura composta... Continue Reading →

Un ‘Casino di città’ e un giardino di delizie

Palazzo Corsini al prato C’è lo zampino della famiglia Medici nel ripristino (oggi diremmo riqualificazione) di un’ampia zona che nel Quattrocento delimitava il passaggio fra Firenze e la prima, immediata campagna. Sì, perché fino a quel prestigioso matrimonio, che congiunse i cuori e le tante sostanze del quarantenne Granduca Ferdinando I de’ Medici, che per... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑