Palazzo Tommasi o dell’ideale dell’Arte

Via della Pergola. A pochi passi dal nobile e prezioso teatro omonimo. In questa Firenze centralissima ma immune dal nevrotico rumore di fondo d’un turismo massificato e ormai fuori controllo, si percepiscono gli ultimi umori d’un clima che allaccia il passato al presente e che ancora esiste, seppur soffocato in maglie sempre più strette e... Continue Reading →

Il Convento del Giaccherino, a vita nuova restituito!

Un antico centro di spiritualità e una memoria artistica e architettonica perfettamente recuperata e oggi restituita alla sua sobria, originaria bellezza da un lungo e impegnativo restauro condotto con rispetto e filologica attenzione. Da oltre sei secoli il Convento di Giaccherino guarda Pistoia da un’altura della Valdinievole, a un passo da Serravalle. Qui, agli inizi... Continue Reading →

Il grande Liberty di Seravezza

I criteri estetici del Liberty, quel suo ‘abbandonarsi’ a un eclettismo creativo che negli spazi libera una fantasia che non pare interessata a riferirsi a modelli precedenti e che nelle rifiniture prende certo qualcosa dal piacere della decorazione naturalistica tanto cara al Rococò, trova a Seravezza uno fra i suoi esiti più apprezzati, villa Henreux,... Continue Reading →

Di un castello dei Guidi di Battifolle

Castello dei conti Guidi di Castel San Niccolò Una torre quadrata svetta su un costone di roccia, e pare ancorare il borgo d’antichissime case che scende sotto di essa, lungo la collina. Da lontano Castel San Niccolò, comune sparso, non lontano da Strada in Casentino, conferma la sua spiccata natura nobile e guerresca: la torre... Continue Reading →

Il castello del Conte Ugolino

Il castello della Gherardesca Quando, agli albori del Mille, furono gettate le fondamenta e tirate su le prime pietre castellane di questo grandioso complesso fortificato, il territorio che spazia attorno all’antico abitato di Castagneto Carducci era assai diverso da quello odierno. Il Bolgherese, con i suoi qualificati vigneti e la Costa degli Etruschi con la... Continue Reading →

Il Palazzo Dipinto di Santa Croce

Firenze. Piazza Santa Croce. L’omonima, grandiosa basilica sulle cui strutture poggia una storia millenaria di eventi anche funesti e di momenti di altissimo contenuto architettonico, scultoreo, pittorico. Chi cerca il grande Michelangelo pittore dovrà, infatti, recarsi a Roma, in San Pietro, alla Sistina, chi invece vorrà ammirare le origini di una pittura che rinasce e... Continue Reading →

Il Palazzo dei Pittori, un alveare di creatività

Architettonicamente concepito come uno spazio semplice e rigoroso,  in cui privilegiare l’aspetto funzionale, senza concessione alcuna a sovrabbondanti compiacimenti decorativi e richiami allegorici e simbolici, il Palazzo dei Pittori per i Fiorentini è un grande edificio familiare, profondamente legato al vincolo profondo che la città ha, da sempre, con una fra le Arti maggiori: la... Continue Reading →

Neoclassicismo fiorentino

Palazzo Borghese Aldobrandini sorge a un passo da piazza del Duomo, piazza San Firenze, piazza della Signoria, nel centro nevralgico e più prestigioso di quella Firenze che proprio in questo piccola area consolidò i canoni della sua bellezza, spargendo i semi del suo mito. Ma nonostante questo non è così celebre come altre nobili dimore... Continue Reading →

Spinetta I il Grande, Signore della Verrucola

Pochi fra la fitta maglia dei tanti castelli che ancora oggi conferiscono al territorio lunigianese quella sua affascinante e severa atmosfera medievale, possono vantare una storia tanto complessa e densa d’avvenimenti, spesso cruenti, come il castello della Verrucola, sito nell’omonima frazione, poco distante da Fivizzano. E ciò perché presto divenne uno fra i complessi più... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑