ADSI Toscana news

Le notizie della Sezione Toscana dell'Associazione Dimore Storiche Italiane

Villa Torrigiani Malaspina a Montecastello

montecastello_torrigiani_pisaUn piccolo mondo potente di storia e di stratificazioni architettoniche se ne sta raccolto e guardingo in vetta a un colle. Lì, in posizione di privilegiata spazialità, vedetta ormai disarmata su un territorio a vocazione pianeggiante, la Valdera.
Quella storia parla di Medioevo e di quelle famiglie, Galletti, Franceschi, Malaspina e Torrigiani-Malaspina, quest’ultima, ancor oggi proprietaria, che rievoca nel suo lontanissimo e prestigioso passato, l’età guerresca del feudalesimo, e il dominio pressoché assoluto nelle vicine terre lunigiane, con i suoi cento castelli a punteggiare un territorio duro e difficile.
Se ne leggi la storiografia scopri la dettagliata cronologia: un secolare passaggio di proprietà fra famiglie di alto rango che, via via che il tempo passava, apportarono interventi di accorpamento, costruzione e rimodernizzazione, tanto da conferire all’attuale borgo fortificato di Montecastello l’immagine di un piccolo centro abitato fatto da un crocchio di antiche case, da strette viuzze, da un dedalo di crocicchi e svincoli, da una chiesa col suo immancabile campanile di foggia settecentesca e dal suo centro di potere civile, in origine una fortificazione attorno a cui girava il resto delle dimore del borgo incastellato e che già da tre secoli è stata riconvertita in una villa dalle eleganti fattezze, che ci parla di una stagione di pace, di villeggiatura e di fede professata, con la sua cappella annessa, elegantemente decorata da Tempesti e Cioffo.
Ma quel giro murario ancora ben leggibile, che percorre quasi per intero l’agglomerato urbano, è ancora lì, come rassicurante e irsuto esito di un tempo antico e belligerante.
È la Toscana dei borghi segreti che spuntano fra le colline con la loro innegabile capacità di seduzione. La Toscana che più piace e più ci piace.

 

Annunci

Un commento su “Villa Torrigiani Malaspina a Montecastello

  1. Pingback: Gli appuntamenti estivi del Festival di Musica e Arti varie | ADSI Toscana news

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 03/03/2017 da in NOTIZIE con tag , , , .
Follow ADSI Toscana news on WordPress.com

Inserisci il tuo indirizzo email per restare aggiornato sulle novità della Sezione Toscana dell'Associazione Dimore Storiche Italiane.

Segui assieme ad altri 4.503 follower

Instagram | adsitoscana

#scattaledimorestoriche #photolux2017 #adsi fino al 10 dicembre in #palazzotucci a Lucca #scattaledimorestoriche nel calendario delle mostre #photolux2017 a #palazzotucci fino al 10 dicembre L'ultimo scatto finalista del challenge fotografico Scatta le dimore storiche
#photolux 
#adsitoscana 
#dimorestoriche2017 Scopriamo una delle ultime foto finaliste del challenge fotografico Scatta le dimore storiche realizzate da @susannadituri
#photolux 
#dimorestoriche2017 
#adsitoscana Lo scatto di un altro finalista del challenge fotografico Scatta le dimore storiche. Grazie a @sienaart
#photolux 
#adsitoscana 
#dimorestoriche2017 Uno dettaglio in bianco e nero di @sara.vannucchi realizzato durante il challenge fotografico Scatta le dimore storiche
#adsitoscana 
#photolux 
#dimorestoriche2017 Uno scatto in bianco e nero di Riccardo Leprai di Palazzo Bartolini Salimbeni per il challenge fotografico Scatta le dimore storiche
#photolux 
#dimorestoriche2017
#adsitoscana Lo scatto di un'altra delle 25 finaliste del Challenge fotografico Scatta le dimore storiche realizzato in collaborazione con Photolux.

Riconoscete la dimora?
#adsitoscana 
#photolux 
#dimorestoriche2017 Cinzia Donati fotografa un dettaglio di Villa Paolina a Compignano per il challenge Scatta la dimora storica
#photolux 
#adsitoscana 
#dimorestoriche2017 Un dettaglio del cortile di Palazzo Ximenes di Davide Vezzi per il challenge fotografico Scatta le dimore storiche
#photolux 
#adsitoscana 
#dimorestoriche2017 Un dettaglio in bianco e nero del Complesso di San Francesco realizzato da Giuseppe Leonardi per il challenge Scatta le dimore storiche
#photolux 
#dimorestoriche2017 
#adsitoscana Scopriamo un altro dei 25 finalisti del challenge fotografico Scatta le dimore storiche. Grazie a Matteo Bimonte per lo scatto
#photolux 
#adsitoscana 
#dimorestoriche2017 Un accantivante dettaglio di Palazzo Pucci fotografato da Stepanka Krausova per il challenge fotografico Scatta le dimore storiche
#photolux 
#dimorestoriche2017 
#adsitoscana Per il challange Scatta le dimore storiche lo scatto finalista di @destinazioneterra della Villa Paolina a Compignano 
#photolux 
#dimorestoriche2017 
#adsitoscana Un dettaglio del Giardino Corsi Annalena fotografato da Skrypko Svitlana durante il challenge Scatta le dimore storiche
#photolux 
#adsitoscana 
#dimorestoriche2017 Debora Marovelli ci regala questa immagine selezionata tra i 25 finalisti del challenge Scatta le dimore storiche
#photolux 
#adsitoscana 
#dimorestoriche2017 Scopriamo una nuova foto di una delle finaliste del challenge Scatta le dimore storiche. Grazie a Daniela Bassignani per lo scatto.
#photolux 
#adsitoscana 
#dimorestoriche2017 L'ingresso di Montesenario in questo scatto di Claudia Giusti per il challange Scatta le dimore storiche.
#photolux 
#dimorestoriche 
#adsitoscana
Giornata Nazionale 201827 maggio 2018
5 mesi ancora.

Seguici

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: