Un’Aquila di pietra vecchia di mille anni

Pare un petroso nido d’aquila appollaiato sulla vetta di un’asperità. Attorno, una terra che declina verso valle, fra una macchia bassa e boschetti sempreverdi di ginepri, corbezzoli e roverelle. Un primo giro murario, poi vari corpi di fabbrica che danno l’impressione di un’unica, compatta fortificazione su cui svetta il mastio. Come molti dei numerosissimi castelli... Continue Reading →

Pronti ad accogliere i visitatori già da questo weekend

Sabato 23 e domenica 24 maggio, nel primo fine settimana della cosiddetta “fase 2”, diverse dimore storiche italiane su tutto il territorio italiano hanno deciso di riaprire alle visite dei cittadini. Un “nuovo inizio” che l’Associazione Dimore Storiche Italiane - ADSI accompagna anche con un breve video per invitare tutti a non perdere l’occasione di... Continue Reading →

Apoteosi del Neoclassico

Arena Metato, a pochi passi da San Giuliano Terme, in quel bel tratto di territorio che lascia dolcemente la colline per spingersi verso il mare. Il paese è noto per due complessi architettonici di considerevole rilievo, la cinquecentesca Villa Medicea, detta l’Ammiraglia, eretta probabilmente su progetto del Buontalenti e Villa del Lupo, più giovane di... Continue Reading →

Grotti e le sue possenti torri

La struttura massiccia, le due possenti torri angolari che inglobano e ‘proteggono’ il palazzo denunciano la chiara origine medievale del castello di Grotti, singolare nelle sue preponderanti parti turrite e per il suo disegno, a mezza strada fra quello di un fortilizio e di un palazzotto con pianta a U.   La storia sembra prendere avvio... Continue Reading →

Di un castello senese e di una via di pellegrinaggio

Il suo retaggio ci riporta indietro di oltre mille anni. In quell’Alto Medioevo, violento e santo, che vedeva frotte di pellegrini sottoporsi a lunghissimi, estenuanti, penitenti viaggi per raggiungere Roma, la città santa. E il castello di San Fabiano, già esistente in una prima versione dall’VIII secolo d.C., agli albori del Mille, sorto nel territorio... Continue Reading →

Oggi i monaci non ci sono più

Dei monaci, del loro scandito e costruttivo battere il tempo dei giorni è rimasto il retaggio nell’aria, la solida memoria di queste mura, che comunicano un senso di frugale e semplice bellezza, che nel romanico trova un mezzo potente per comunicare agli uomini la percezione di un Dio colloquiale, più semplice da percepire. È il... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑